Nydek

Nydek (NS.: Nydek) - un vasto villaggio a ovest. ai piedi della striscia di confine, situato a doi. (—>) Głuchówka e i suoi affluenti: Strzelma e Górski Potok. Conta circa. 48 km2 di superficie i 2,2 mille. residenti. La sua area si estende fino alla cresta di confine su uno spazio considerevole da Ostry attraverso la Gran Bretagna. Czantoria e il Regno Unito. Soszów nel Regno Unito. Cono. Sul lato polacco, confina con Leszna Górna, Ustroń e la Vistola, e dalla parte ceca - con Vendrynia, Bystrzyca, Gródek e Nawsiem. Si compone di più parti: centro, chiamato "il campo" (alla confluenza del suddetto. flussi), Nowa Osada (o: Nowosady) u pd. ai piedi di Ostry, Il mal di testa nel doi. Głuchówki, Shootin 'il doi. Strzelmej e le montagne verso il basso. Ruscello di montagna.

Il villaggio è stato fondato come parte della colonizzazione principesca: a metà. XV w. Il principe Przemysław II ha donato la terra nel doi. Głuchówki a un uomo di nome Nidek, che vi fondò una fattoria. La prima menzione scritta di Nydek viene da 1456 R. W 1502 R. I Nidko vendettero il villaggio alla nota famiglia nobile dei Czelów di Czechowice. Figlia di Achace Chela, Katarzyna, Nydek ha portato sua moglie sposata con St. 1591 R. Jan Goczałkowski. All'inizio del XVIII secolo. Nowa Osada è stata fondata, e negli anni 1749-1777 complessi residenziali nelle valli di Głuchówka, Strzelma e Górski Potok. W 1792 R. La famiglia Goczałkowski vendette il villaggio a Komorze Cieszyńska, che ha subito spartito la fattoria.

W 2 metà. XVIII w. al confine di Nydek, A Leszna Górna e Ustroń sono stati scoperti abbastanza ricchi, depositi di minerali poco profondi sotto la superficie, contenente circa. 15% ferro da stiro. Sulla base di questo minerale, è stato creato, come il primo di 6 piccole acciaierie, acciaierie a Ustroń (1772), e l'ultimo di loro - le acciaierie Trzyniecka (1839). Fuori da 18 località, consegna di minerale a Třinec, Nydek ha coperto più della metà della domanda; per esempio. w 1843 R. scavato qui 1465 T. rudy. Ha anche fornito una grande percentuale di carbone, cotta in numerosi carbonai da faggi locali. L'estrazione del minerale ha causato devastazione della terra. Era particolarmente acuto prima 1848 R., quando i contadini erano costretti, da soli nel fare la gleba, hanno dissotterrato gratuitamente i loro campi. Allo stesso tempo, però, vi fu un rapido sviluppo demografico delle campagne: in anni 1851-1869 il numero di abitanti di Nydek è aumentato da 1009 fare 1567.

Quando circa. 1865 R. Per la fusione del ferro a Třinec si usavano carbon fossile e coke, il ferro della palude non è più adatto per la carica, anche il carbone è diventato ridondante. La maggior parte dei minatori e dei lavoratori del carbone si unì al personale delle acciaierie di Třinec. Questo rapporto e la formazione professionale dei nydcziani hanno portato a quelli più veloci, che in altri villaggi Beskid, progresso della civiltà, soprattutto nel campo della meccanizzazione agricola. A sua volta, la crisi economica degli anni tra le due guerre causò molti disoccupati a Nydek. Da loro proveniva il famoso "szwercyrze" di Nydek (contrabbandieri), inseguendo intere mandrie di bovini dalla Polonia alla Cecoslovacchia, cavalli e maiali, e dall'altro trasportando tonnellate di merci industriali, per lo più scarpe.

Nel periodo tra le due guerre, Nydek divenne famosa come una delle stazioni sciistiche più importanti dei Beschidi. W 1932 R. su iniziativa degli appassionati di sci del club sportivo polacco "Groń" Bystrzyca nel corso 5 mesi è stato costruito qui, per le condizioni del momento, il salto con gli sci "Na Kąty" giù. Ruscello di montagna (saltando sopra 50 m). Il suo progettista è stato il costruttore della Zakopane "Krokiew", Capitano. Roman Loteczko, e i primi salti furono fatti dal più famoso sciatore polacco dell'epoca, Bronislaw ceco. Fino all'inizio degli anni '50 ospitò gare molto seguite, in cui gareggiarono quasi tutti i principali concorrenti polacchi e cecoslovacchi dell'epoca. Successivamente il salto divenne di proprietà della società sportiva dell'acciaieria di Třinec, che l'ha ampliata e ricostruita. Il suo detentore del record (70 m) è il campione olimpico cecoslovacco Jerzy Raśka. Accanto sono stati costruiti due edifici più piccoli (30 io 40 m), ricoperto di plastica.

Il monumento più importante di Nydek è una chiesa di legno, costruito dai protestanti in 1576 R., principalmente grazie agli sforzi dell'allora sindaco Walenty Rykała. W 1654 R. passò nelle mani dei cattolici. I protestanti in seguito hanno tenuto i loro servizi in una grande roccia nel villaggio di Zakamień (19C) a Strzelma. Durante i successivi lavori di ristrutturazione (1789,1894 io 1910) la chiesa è stata sfigurata, m.in. al posto delle tegole, era tavolato e ricoperto di amianto. Nelle frazioni più alte sono sopravvissuti molti esempi di vecchi edifici residenziali, già utilizzato prevalentemente a scopo ricreativo, il cosiddetto. qui "vicindziorz".

A Nydek "na Dziołek" (vicino a Miąszy) È nata Ewa Milerska (1915—1985), e "na Farka" - Aniela Kupcowa (tu. 1920), entrambi contati tra i più importanti poeti popolari Beskid.

inviare. Ristoranti in centro: "Nydeczanka", Signori "Pod Lipami" (o "A Heczki"), „Mislivna”. Sbarra, forno. ĆTrasporto in autobus SAD con Bystrzyca e Třinec, e anche con altri "distretti" di Nydek: Sordo, Spara e su.

One Reply on “Nydek”

  1. Ciekawy artykuł aczkolwiek niekompletny jeśli chodzi o wymienione części Nydku. Jest ich sporo więcej, chociażby Odmiarek, Kouty. Dzioł itp.
    Informacje o restauracjach zdecydowanie nieaktualne, biorąc pod uwagę datę publikacji tego posta.
    Restauracja Nydeczanka nieczynna już prawie 2 lata, Myslivna o wiele wiele dłużej, a gospoda pod Lipami od niedawna zmieniła właściciela.
    Pozdrawiam serdecznie z Nydku 🙂

    http:/toninapisal.blogspot.com

Comments are closed.