Beschidi slesiani

Obłaziec - il più settentrionale. un "distretto" avanzato della città di Vistola, stretto in una stretta, il tratto spartiacque della valle del fiume Vistola, limitato da ovest. sulle pendici di Krzywe e Wlk. Czantorii, e da est. sulle pendici del Bukowa (713 m) e Obory (638 m) nella gamma Równica. Nel posto più stretto tra Krzywy e Obora (chiamato anche "Obłaźcem") larghezza della valle, che corre lungo l'autostrada e la ferrovia, non supera molto 200 m. nome (come un nome di pipe già in 1615 R.) deriva dalla parola "obłaz", qui significa "aggirando il ripido pendio della montagna della parte inaccessibile della valle". Sulla riva sinistra della Vistola, appena a nord di. dalla valle di Gahura, grande cava, in cui vengono estratte le arenarie a letto spesso degli strati inferiori di Godula. Fermare. PKP Wisła Obłaziec, fermare. comunicazione bus. Sbarra. Corrono da Obłaźec. sentiero verde per Orłowa (813 m) nella gamma Równica.

Olecka - un ruscello che scorre verso est. le pendici di Kiczory e la Segheria che sfociano nel fiume Olza a Istebna. nome, originariamente suonava "Olędzka", ha le stesse origini di Olza.

Olecki (a volte sbagliato: Olecka) - la frazione di Istebna, situato in radure situate a sud di. pendii della cresta Kubalonka - Kiczory, sulla valle del torrente Olecka. Attenzione! Questi sono "quelli" Olecki, e così: Sto andando a Olecki, Sto tornando da Olecki.

Olecki Potok - ruscello che scorre a nord. le pendici del Wawrzaczowy Groń, lunghezza. ok. 4,5 km. Confluisce nell'Olza poco prima che il fiume attraversi il confine di stato. Il confine di stato corre per lo più lungo il torrente. Ci sono una serie di interessanti affioramenti nel suo letto, che mostra il corso dei processi orogenici e la struttura del flysch . dei Carpazi (14NS). Conducono lungo la valle del torrente. sentiero giallo da Jaworzynka Trzycatka al rifugio vicino alla Gran Bretagna. Un cono (14NS).

Sensazione (anche: Trifoglio, confusione.: Salmone, NS.: Sensazioni) - potok, che scorre verso nord. pendenza Trans. Jablonkowska, o in realtà - a est. sulle pendici del Kiczera nel massiccio della Skałka (932 m), lunghezza. 9,3 km. Scorre verso nord. attraverso Mosty e sfocia in Łomna vicino al sanatorio di Jabłonków.

Osówka (405 m) - una collina con un picco boscoso a sud. dalla chiesa di Puńców, nella cresta che scende nelle forcelle dell'Olza e del Puńcówka. Calcare, di cui è costruita la collina, estratto qui dalla fine del XVIII secolo. nei bar locali per fare il lime. Il confine polacco-ceco attraversa Osówka.

Affilato (722 m; NS.: Affilato, L'ora dell'ostrica) - climax non molto prominente, terminare la cresta, cadendo dalla cima del Kyrkawica al S., ku doi. Olzy. Mostra la sua "nitidezza" se visto dal basso, soprattutto dalla valle che lo circonda ad est. Bystrego potoku. La strada da Piosk a Baginiec attraversa le pendici di Ostra.

L'ora dell'ostrica (722 m; anche: Affilato) - Affilato.

Affilato (709 m, NS. collina tagliente) - un picco boscoso con un'audace forma a cono, che sale nella cresta laterale che si estende a ovest. rispetto a Mł. Czantorii. Deve la sua forma unica a questo, che, insieme alla vicina Mały Ostry, è fatta principalmente di scuri, ardesia marnosa (il cosidetto. Ardesia Wierzowski), gli strati di Lgota ricoperti di arenaria. Sul suo sud. i complessi residenziali sparsi della frazione Ostry si trovano sulle piste, appartenente a Nydek. Il confine polacco-ceco attraversa la vetta, e sotto di lei, camminando intorno all'apice da sud. - sentiero rosso (16C) da Třinec alla Gran Bretagna. Czantorię.

Piccolo tagliente (588 m) - rilievo insignificante nella cresta di confine, ok. 800 m e zach. dalla cima di Ostry.

Songbird (NS.: Scrivere) - Complesso residenziale di Jabłonkowa situato sul lato orientale. dal suo centro, sulla riva destra del torrente Kotelnica, sui pendii che salgono verso Groniczka.

Area esterna - bosco a sud. le pendici della cresta tra Kiczory e Kyrkawica, nella zona primaverile di Bystry Potok (sul lato ceco del confine). Dalla fine del XIX secolo. uno dei terreni di caccia preferiti degli Asburgo di Cieszyn. Il più bel frammento del boro misto primordiale montano inferiore (buk, abete, abete rosso) sull'albero, terreno roccioso e sassoso, già protetto da 1933 R., a partire dal 1955 R. è compreso nella riserva naturale "Plenisko" (pow. 16,25 lui ha). Ok. 1895 R. Qui fu eretto uno dei bunker di caccia dell'arciduca Federico d'Asburgo. Dopo la nazionalizzazione dei possedimenti asburgici, w 1921 R. la struttura è stata rilevata e gestita dal Club turistico ceco-slovacco come ostello (KĆST) da Łazy vicino a Orłowa, e da 1938 R. - KĆST da Jablunkov.

Płoniawa (NS.: Stava pianificando) - area di sgombero, coprendo una sella abbastanza larga nella parte posteriore, che va dal massiccio di Girowa a nord., nelle forche dell'Olza e del torrente Lyska e terminava con la collina di Zielona. Una piccola tenuta con lo stesso nome nelle radure (amministrativamente appartenente a Piosk) e la casetta di un guardaboschi. nome, elencato l'anno scorso. secolo, dovrebbe essere sterile, sterile ("A fuoco") il terreno. Attraverso Płoniawa, zach. lungo il bordo delle radure, corri verde con n. percorso 33Z da Nawsia a Girowa.

Polana - già frazione, ora il distretto meridionale della città di Ustroń. Il nome deriva da una radura nella foresta, nella valle della Vistola, dove si stabilirono i primi abitanti ("..12 zahradnikuw ho nella radura …"- dalla prima menzione di Polana in 1607 R.). W 1792 R. qui è nata una cartiera, fondata dal principe Alberto (4C). Ad essa apparteneva un pezzo del prato adiacente sul fiume Vistola, necessario per sbiancare gli stracci di lino al sole. W 1837 R. la cartiera fu trasferita lungo la Vistola a Herman, dove ha operato ad intermittenza fino a 1933 R. Nei suoi edifici è stata costruita una fucina ad acqua "Teresa", parte delle acciaierie di Ustroń (4C). Deve la sua attuale popolarità alla radura incorporata 1967 R. seggiovia per la radura di Stokłosica sotto la vetta della Gran Bretagna. Czantorii (4C). Dà un facile accesso al Regno Unito in estate. Czantorię, famoso per i suoi panorami interessanti, e in inverno mette a disposizione degli sciatori piste da discesa sulle sue piste. Fermare. PKP, fermare. comunicazione bus. farmacia. Hotele, motel. Ristorante, barre, caffè.

Mezzogiorno (676 m) -Mezzo.

Mezzogiorno (672 m, sulle mappe dei gatti 657 m; anche: A metà strada, dialettalmente: Mezzanotte, NS.: Poledm) - Montagna, salendo da sud. alberi, pendii boscosi sopra il Dziedzina - la parte centrale di Nydek. In realtà è un tamponamento, porre fine ai debiti con 3,5 km di cresta, correndo verso nord–zach. dall'alto (—*) Prati e confine da ovest. la parte superiore della valle Głuchówka. Nelle radure sotto il crinale sono disseminate le masserie della frazione meridionale. Zach., Il sentiero del 25° sec da Nydek a Filipka si snoda lungo i ripidi pendii della cresta della Połedna.